Product Review: Chaya Lifestyle Noir

 

Ho sentito parlare in lungo e in largo dei Chaya, prevalentemente perchè Barbie Patin – una skater che seguo da tempo – è sponsorizzata da questo brand.

Siccome non li ho mai provati, ho deciso di fare alcune domande alla mia amica e skater cazzutissima Katja (admin di Chicks in Bowls Slovenia). Trovate Katja su instagram come @chilibananas

 

Ciao Katja, partiamo dando subito un quadro della tua esperienza generale. Quando hai iniziato a pattinare e che pattini hai usato finora?

Ciao! 🙂 La mia passione per il pattinaggio è nata circa tre anni e mezzo fa quando mi sono unita alla squadra di roller derby di Ljubljana. Dopo un po’ ho scoperto il ramp skating (è stato al primo meetup di Chicks in Bowls Italy, il 21 dicembre 2015! Katja ha vinto un piccolo premio per la best attitude categoria beginner! N.d.a.), ho lasciato il team e iniziato a girare per gli skatepark per conto mio. Il primissimo brand di pattini che io abbia mai indossato è stato Riedell, gli R3. Con quei pattini ho imparato tutte le basi. Poi un giorno ho visto il tutorial di Sam Flame ( @flammers10 ) su come costruire i pattini con le scarpe Vans e sono andata fuori di testa: dovevo averli! Ci ho messo due giorni a costruirmeli, ma ne è valsa la pena. Il mio terzo paio di pattini sono i Chaya Lifestyle Noir.

 

IMG_0058

 

Da quanto tempo pattini con i Chaya? Che modello stai attualmente utilizzando?

Ho pattinato con i Chaya Lifestyle Noir per cinque mesi finora.

Hai provato altri pattini per le rampe? Se sì, quali?

Certo, ho iniziato con i Riedell R3, ho usato (e utilizzo tutt’ora) i miei pattini Vans, ho provato quelli da artistico.

Quali sono i pro e i contro dei Chaya che stai utilizzando?

Sicuramente il vantaggio che danno è un maggiore supporto alla caviglia perché lo stivaletto è rigido. Mi sento sicura e sento di avere un’ottimo equilibrio nell’atterraggio dai salti. Lo svantaggio più evidente è che si consumano in fretta.

Pensi che valgano il prezzo che hai pagato?

Sì dai, l’usura è normale, soprattutto se li usi spesso. Sono un po’ rovinati in punta e il tacco si sta iniziando a sollevare leggermente rispetto alla suola, ma sono inèzie. Vanno benissimo. Decisamente valgono la spesa, ma la piastra non é performante (infatti è in nylon – n.d.a.).

Se potessi compararli ad un altro brand di pattini, a quali diresti che assomigliano?

Come stile sembra assomiglino ai Moxi, ma non avendoli mai provati non ne sono troppo certa.

Dài a questi pattini un voto da 1 a 10

Direi 8/10.

 

Ecco dove potete leggere le specifiche tecniche di questi pattini. 

Una risposta a "Product Review: Chaya Lifestyle Noir"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...