Ecco perchè i pattini Moxi sono introvabili, e perchè non deve essere un problema

Ci siamo: hai consumato Instagram e TikTok, hai scrollato fino a perdere le impronte digitali e sei convintissima: vuoi comprarti dei pattini. E siccome devono essere stilosi, vuoi dei Moxi.

Amica mia, questo è decisamente il momento storico sbagliato per volere dei Moxi. Non che sia impossibile recuperarne un paio, ma sicuramente dovrai armarti di sana pazienza e prepararti ad aspettare.

Ti spiego perchè siamo arrivati a questo punto!
( Se lo sai già, scrolla più in basso e arriva alle conclusioni: “e quindi cosa compro?”)

Succedeva durante il primo, grande lockdown, quando la WHO dichiarava lo stato di pandemia e nel mondo le persone iniziavano a passare tutto il loro tempo in casa.
Non appena le limitazioni si sono allentate, hanno tutt* iniziato a cercare qualcosa di praticabile all’aria aperta, individualmente, senza orari nè limiti. E cosa c’è di meglio degli sport rotellistici? Skate, pattini in linea e pattini quad sono esplosi. Sì ok, anche i monopattini, va bene. Lo so. Ma a me i monopattini fanno un po’ cagare, e siccome questo è il mio blog mi sento abbastanza libera di dirvelo.

Torniamo a noi! Oumi Janta diventa virale, Ana Octo diventa virale, addio! È la rivoluzione: i pattini a rotelle sono un oggetto volutissimo e ben presto i magazzini dei rollerskate shop di tutto il mondo iniziano piano piano a svuotarsi … Arriva il momento dei riordini e taaac, non ci sono più pattini!

La cosa è talmente fuori controllo che Riedell (sì, Riedell, la casa produttrice di pattini del suo marchio, ma anche Moxi e Antik, per citarne due famosi) decide di aprire una seconda fabbrica solo per produrre pattini Moxi. Pazzesco vero?

Insomma piano piano gli ordini iniziano ad essere recuperati, ma ci vuole del tempo. I Moxi Lolly e i Moxi Jack sono prodotti in US, mentre i Beach Bunny, i Panther e i Jungle in Cina.
Tutto va talmente bene che Moxi ne approfitta per lanciare un nuovo prodotto entry-level che può produrre in Cina: i Rainbow Riders.

Ci sono attualmente ancora persone che hanno pre-ordinato pattini dal sito di Moxi lo scorso agosto e stanno ancora aspettando che arrivino. La situazione sta iniziando a normalizzarsi, ma ci vorrà del tempo. Sicuramente nessuno era in grado di prevedere una cosa simile, nè tantomeno i rollerskate shop, che si sono ritrovati invasi da richieste senza poterle soddisfare.

“Ma Irene, e quindi cosa compro? Non esiste qualcosa di simile ai Moxi che posso acquistare?”

Cara amica, la risposta è “sì”, ma ci vuole un po’ di spirito di adattamento.
Qualcosa di identico ai Moxi non lo troverai mai, ma ci sono altri brand che sul mercato hanno lanciato dei pattini colorati con il tacco, un esempio è Chaya.

Chaya Lifestyle Melrose Elite Sherbet Lime

Chaya Lifestyle Melrose Elite Dusty Rose

Sure-Grip Stardust (qui in versione glitter blue)

Luna Skates, mint flash e Moon Rose

E poi ci sono loro, che lo ripeto, come rapporto qualità/prezzo al momento sono quelli che mi sento di consigliarvi a occhi chiusi:

Rookie Artistic Rollerskate Black

Per qualsiasi dubbio mandatemi un DM su Instagram.
Love,
Doom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...